22.11.2015 Crema Rugby Club - Rugby Gussago

Settima partita Campionato Seniores Serie C nazionale Stagione Sportiva 2015/2016

Passaggio Locatelli

Bella partita quella vista oggi a Crema tra la seconda forza del campionato ed i nero verdi padroni casa. Come da pronostico vince il Gussago col punteggio di 32 a 14 risultato però bugiardo che non rispecchia il reale andamento della partita che si può riassumere con :il Crema gioca ma a segnare è il Gussago.

Partita che rivede la squadra Cremasca tornare a segnare mete e che aumenta il rammarico per le prestazioni sotto tono disputate contro il Brescia ed il Fiumicello.
se solo il Crema avesse giocato come oggi la classifica sarebbe sicuramente diversa.
Oggi si è vista in campo una squadra con voglia di giocare e con la determinazione giusta che a messo sotto la forte squadra bresciana salvata solo da giocate individuali di atleti appartenenti ad una categoria superiore.La mischia ha messo in soggezione quella bresciana non arretrando mai ma anzi costringendo più volte gli avversari al fallo.

Anche la touches è stata quasi impeccabile ed in in qualche occasione i saltatori Cremaschi son riusciti a rubare palla ai bresciani.
Chi ha sofferto, oggi sono stati i trequarti non tanto per demeriti propri ma per merito dei due giocatori avversari i fratelli Costantini che oggi hanno deciso da soli il risultato.

primo tempo con il Crema che parte forte e gioca per quasi la totalità del tempo nella metà campo bresciana specialmente nella fase centrale della frazione quando costringe per ben quindici minuti il Gussago nei propri ventidue. Questa supremazia però non viene concretizzata ed anzi nelle tre uniche sortite avversarie subisce altrettante mete per il 22-0 finale.

La ripresa riparte con ancora il Crema in avanti a fare gioco ed al minuto 5 vede finalmente concretizzare i propri sforzi in una meta tecnica frutto di una irresistibile azione alla mano. Dopo la segnatura la partita si fa ancora più bella con il Crema che aumenta ancora la pressione in cerca della rimonta che viene però definitivamente troncata da altre due segnature bresciane frutto di altrettante giocate individuali.
Il crema non si perde d'animo e continua a fare il suo gioco fino a trovare la seconda segnatura pesante nel finale di gara con Fusarpoli che schiaccia in solitario in mezzo ai pali dopo un duetto con Locatelli che fissa il punteggio sul 14-32 finale.

Prossimo appuntamento tra quindici giorni ad Ospitaletto per l'ennesimo scontro decisivo. Nel mezzo quindici giorni che serviranno a Mr Forte di lavorare sulle teste di questo gruppo affinché acquisiscano quella fiducia nei propri mezzi necessaria per affrontare questa restante parte di campionato e per svuotare ulteriormente l'infermeria anche in questa stagione troppo affollata.

Placcaggio Andrea Loda

Formazione

Locatelli Luca, Loda Andrea (15 2t Fusarpoli Matteo), Dominoni Aldo, Crotti Paolo, Guanzini Iacopo, Foltran Federico, Manclossi Christian, Cremonesi Filippo (25 2t Cattani William), Scaglia Marco (25 2T Foglio Dimitri), Ferri Matteo, Bellissima Francesco, Libutti Luigi (35 2T Pizzetti Cristian), Salini Samuele (25 2t Marchesi Marco), Malvicini Manuel (39 2T Facchi Francesco), Grana Giancarlo. All. Forte Claudio.