06.03.2016 Crema Rugby Club - Rugby Vicenza

III partita seconda fase campionato Serie C nazionale

Esultanza finale

Il Crema fa l'impresa e batte la capolista Vicenza al termine di una partita bella e combattuta dimostrando, come se ce ne fosse ancora bisogno, l'equilibrio che regna in questo difficile girone di play out.

L'insolito basso punteggio di 10 - 5 a favore dei ragazzi Cremaschi non rispecchia il reale numero di occasioni che le due squadre hanno saputo creare e che per meriti della difesa avversaria o per demeriti propri non sono state tramutate in punti.

Il Crema, per nulla intimorito dal blasone degli avversari, parte bene sorprendendo la capolista con il suo gioco frizzante portandosi subito in vantaggio grazie al piede di Loda che realizza al minuto 4 un calcio piazzato da posizione centrale.

Sbloccato il risultato i ragazzi di Mr Forte continuano la loro pressione schiacciando nella propria metà campo la giovane formazione veneta che, non dimentichiamolo, è la seconda squadra di una di serie A, creando ben tre limpide occasioni di segnatura pesante purtroppo non realizzate per la bravura della difesa veneta.

La superiorità territoriale del Crema però non porta altre segnature ed anzi è il Vicenza a rendersi pericoloso con veloci ripartenze arginate dalla difesa cremasca.

Le difese hanno il predominio sui rispettivi attacchi ed il punteggio non cambia: 3-0  alla fine della prima frazione di gioco.

La partita anche nel secondo tempo si regge su un sostanziale equilibrio e si ha la sensazione che la prima squadra cha sarà capace di andare in meta vincerà la partita.

Il Vicenza sembra prendere campo ma al minuto venti una splendida azione del pacchetto di mischia Cremasco trascina letteralmente in meta Libutti che ha il compito di schiacciare a la palla a terra al di là della linea bianca dopo uno spettacolare "carretto" di ben venti metri. Il piede di Locatelli poi sancisce il 10 a zero per i Cremaschi.

Ottenuto il break la formazione Cremasca gioca con più tranquillità contenendo la  veemente reazione Vicentina che riuscirà a segnare solo allo scadere del tempo per il 10 - 5 finale.

Il XV nero verde oggi ha dato dimostrazione a se ed a tutte le formazioni del girone del suo reale valore: grande compattezza nei reparti grande concentrazione e una mischia rigenerata che, trovati i giusti equilibri ha messo sotto quella avversaria per tutta la partita, con dei trequarti che con la loro velocità sono stati una costante spina nel fianco per difesa biancorossa.

Il grande lavoro che Mr Forte sta facendo con i suoi ragazzi da inizio anno comincia a dare i suoi frutti e con la rosa al completo ed a disposizione anche durante tutta la settimana, i risultati stanno arrivando così come una vera identità di giuoco.

Il segnale che il Crema ha dato al campionato con la vittoria di oggi è chiaro e forte: ci siamo e lotteremo fino alla fine.

Prossimo appuntamento domenica 13 a Salvezzano.

Schieramento trequarti

Formazione

Locatelli Luca, Loda Andrea, Muzzin Guerrino, Finardi Matteo, Guanzini Iacopo, Foltran Federico, Manclossi Christian, Crotti Paolo, Scaglia Marco, Cremonesi Filippo, Bellissima Francesco, Frosio Danilo, Grana Giancarlo, Saerri Mauro, Salini Samuele. Foglio Dimitri, Malvicini Manuel, Libutti Luigi, Ferri Matteo, Fusar Poli Matteo, Bissa Luca, Pizzetti Cristian. All. Forte Claudio.