18.11.2018 Crema Rugby Club - Rugby Calvisano

VI Partita campionato Serie C Nazionale 2018/2019

Il più bel Crema della stagione mette sotto la capolista Calvisano ma vede sfumare la vittoria, che sarebbe stata peraltro meritatissima, all'ultimo minuto, quando, sopra di 15 a 14  si vede superare da una meta degli ospiti a tempo scaduto.

Una vera e propria beffa per la formazione di Mr. Ravazzolo questa sconfitta con la capolista che, anche se non avrebbe cambiato di molto la classifica, oramai spezzata in due con le prime tre  squadre quasi irraggiungibili, avrebbe dato morale  ad una formazione bisognosa di acquisire quelle sicurezze che erano il punto di forza della scorsa stagione.

La formazione nero verde ha giocato alla pari con la formazione bresciana, che ricordiamo è farcita di elementi proveniente dal massimo campionato, ed anzi  ha comandato il gioco  per vari tratti della partita soprattutto nella ripresa.

Solo l'inesperienza di una squadra molto giovane e la frenesia di ottenere un risultato che da sogno si stava traducendo in realtà hanno impedito ai ragazzi in maglia nero verde di fare l 'impresa che avrebbero meritato.

La partita è stata combattutissima intensa ed avvincente con il risultato sempre in bilico che vedeva premiare prima una poi l'altra formazione con il Crema che, pur avendo un predominio territoriale, non riusciva a fare quel break decisivo per  2 uccidere"  la partita al contrario del Calvisano che, da grande squadra quale è, ha trasformato in punti tutte le occasioni avute. 

Dopo un iniziale fase di studio il Crema prende, con piglio e coraggio, il comando delle operazioni ma  purtroppo riesce solo a mettere a referto un calcio piazzato di Calzavacca al minuto 8.Il Calvisano prova a reagire ma la difesa cremasca non faticaa contere i bresciani che però alla prima occasione della partita, sfruttando un ingenuità nero verde vanno in meta portandosi sul 7 - 3.

La reazione cremasca è veemente ed al minuto 28 Binetti realizza una splendida meta  che Calzavacca trasforma  per il 10-7.

ma al minuto 36 un altra indecisione dei padroni di casa regala un altra segnatura pesante al Calvisano che così chiude la prima frazione di giuoco in vantaggio col punteggio di 14 -10.

La ripresa vede ancora il Crema a fare gioco ed il Calvisano a contenere,la pressione cresce ed al minuto 18 Calzavacca segna la meta del sorpasso: 15 - 14 per i ragazzi di Ravazzolo.

Il Crema  riportatosi in vantaggio non fatica più di tanto a contenere il Calvisano ed anzi sfiora più volte la meta del break che purtroppo però non arriva ed anzi è proprio il Calvisano che nell'ultima azione della partita riesce, grazie ad una ingenuità cremasca, a segnare la meta di una immeritata vitoria: 21 - 14 e tutti sotto le doccia.

Ha vinto il Calvisano ma gli applausi sono tutti per il Crema che esce sconfitto e non battuto in una partita che, smaltita la rabbia per la beffa finale, deve servire  ai ragazzi in maglia nero verde come sprone per il resto della stagione.

Ora una meritata pausa per l' incontro della nazionale contro gli All Blacks poi la ripresa a Leno contro la bassa Brescia con la consapevolezza di potersela giocare con tutti.