20.03.2016 Crema Rugby Club - Ospitaletto C.P.R.

V partita seconda fase campionato Serie C nazionale

Meta di Guanzini

Pesante ed immeritata sconfitta del Crema che, contro un non irresistibile Ospitaletto, perde di misura e a tempo abbondantemente scaduto per 17-19 una partita che era ampiamente alla portata dei ragazzi nero verdi e che ne complica oltremodo il cammino salvezza.

Primo tempo bruttino e molto nervoso avaro di occasioni nel quale l'Ospitaletto fa valere la sua forza in mischia e capitalizza le uniche due occasioni avute realizzando due segnature pesanti  al minuto 5 con Orizio e al minuto 30 con Coppi questa ultima meta trasormata da Ribola. 

Da parte sua il Crema non riesce a sciorinare il suo gioco spumeggiante rimanendo imbrigliato nelle trame bresciane  e nonostante una sterile superiorità territoriale capitalizza solo tre punti grazie al piede di Fusrapoli al minuto 15.Forse la tensione ed il primo caldo ne condiziona la prestazione ed il primo tempo si chiude con la squadra Cremasca sotto per 12 a 3.

Nell'intervallo Mr Forte striglia i suoi ed al rientro si vede tutta un altra squadra. Cinque minuti di fuoco e di gioco regalano al Crema due mete una con Fusarpoli al minuto uno dopo una irresistibile serpentina di Locatelli e l'altra al minuto 5 di Guanzini dopo una bella azione corale. Il piede di Fusarpoli fissa poi il punteggio sul 17 12 per il Crema ribaltando completamente il risultato del primo tempo.

Il Crema sembra in pieno controllo e commette l'errore di ritenere la partita chiusa sprecando altre occasioni per fare il break decisivo che avrebbe ammazzato la partita.

Così a poco a poco l 'Ospitaletto che sembrava alle corde prende campo e fiducia e grazie anche e soprattutto ad un arbitraggio oggi davvero pessimo realizza a tempo scaduto dopo una serie di falli non visti la meta del pareggio che sarà della vittoria grazie al piede di Ribola.

Questo risultato penalizza oltremodo i ragazzi di Mr forte che perdono l'imbattibilità casalinga in questi play out e ne complicano terribilmente la classifica.

Decisive saranno le ultime cinque partite in un girone molto equilibrato senza squadre imbattibili e dove la salvezza sarà in bilico fino all' ultima partita.

Meta Fusar Poli

Formazione

Locatelli Luca, Loda Andrea, Fusarpoli Mateo, Finardi Matteo, Guanzini Iacopo, Muzzin Guerrino, Manclossi Christian, Crotti Paolo, Scaglia Marco, Ferri Matteo, Bellissima Francesco, Frosio Danilo, Grana Giancarlo, Saerri Mauro, Salini Samuele. Libutti Luigi, Cremonesi Filippo, Malvicini Manuel, Foglio Dimitri, CodecĂ  Armando, Foltran Federico. All. Forte Claudio