30.10.2016 Crema Rugby Club - Rugby Franciacorta

IV partita campionato Serie C 2016/2017

Offload Locatelli

Obiettivo raggiunto: il Crema ottiene il terzo successo stagionale su quattro gare contro un buon Franciacorta con il punteggio di 17-8.

E’ una vittoria sudata ma meritata quella dei ragazzi di Mr Forte sul campo amico contro un ostico Franciacorta: una battaglia lunga quasi ottanta minuti che i nero verdi avrebbero potuto risolvere già nel primo tempo se non avessero gettato al vento le tante occasioni avute. Bravi sono stati i bresciani a rimanere in partita fino alla fine anche se però mai hanno dato la reale  sensazione di poter raggiungere la squadra cremasca.

Il crema, che parte con la formazione migliore possibile, inizia il match con il piglio giusto, portandosi dopo nemmeno cinque minuti sul 7 -0 grazie alla meta di Manclossi che finalizza una travolgente azione del solito Locatelli trasformata dal piede di Fusar Poli. 

La risposta dei bresciani però si fa attendere e sono ancora i Cremaschi a comandare il gioco ed andare nuovamente a segno ancora grazie al piede di Fusar Poli: 10-0. La partita sembra a senso unico con la formazione di Mr.Forte che costringe la squadra Bresciana nella propria metà campo senza però concretizzare le tante occasioni avute dando così morale agli ospiti che piano piano prendono campo senza però creare grandi problemi al Crema e la prima frazione di gioco si chiude senza ulteriori emozioni col punteggio di 10 -0.

Al rientro dagli spogliatoi però il Franciacorta cambia passo ed in fiducia chiude il Crema nei propri ventidue per venti minuti: il gioco non è spettacolare ma intenso e molto fisico.

La pressione bresciana porta solo tre punti grazie anche all'arcigna difesa Cremasca che, passata la paura reagisce andando in meta con Foglio al minuto 26 grazie ad una bellissima azione del pacchetto di mischia anche oggi in grande spolvero: il piede di Fusar Poli aggiunge altri due punti allo score nero verde 17 - 3 e partita in cassaforte.

L'ultimo quarto d'ora è molto nervoso con tanti falli e poco gioco: la partita è molto spezzettata anche perché gli ospiti, non avendo più nulla da perdere, iniziano a giocare un rugby sporco e intimidatorio che li porterà a segnare una inutile meta ai fini del punteggio finale.

I cremaschi da parte loro sono bravi a non reagire alle provocazioni e mantenere la calma gestendo la partita fino al fischio finale dando prova di grande maturità e portando a casa un successo importantissimo ai fini della classifica.

Il Crema in questo inizio stagione ha già incontrato le quattro formazioni più forti del girone raccogliendo ben tre vittorie ed una sola sconfitta, confermando i pronostici di inizio stagione ritagliandosi con merito il ruolo di squadra da battere insieme al Valle Camonica.

Da qui alla fine del girone di andata il XV cremasco avrà un calendario sulla carta più favorevole cominciando fin dalla prossima partita a comun Nuovo contro gli Orobic che consentirà, se non si farà distrarre, di ottenere un filotto di vittorie per confermarsi nelle prime posizioni della classifica.

Corsa Andrea Crotti

Formazione

Loda Andrea, Cremonesi Marcello, Fusar Poli Matteo, Locatelli Luca, Regazzetti Massimo, Crotti Andrea, Manclossi Christian, Cella Alessandro, Bissa Luca, Cremonesi Filippo, Libutti Luigi, Frosio Danilo, Salini Samuele, Grana Giancarlo, Malvicini Manuel. Fontanella Aldo, Saerri Mauro, Bellissima Francesco, Gagliardo Giacomo, Foglio Dimitri, Crotti Paolo. All. Forte Claudio.