07.05.2017 Rugby Codogno - Crema Rugby Club

XVII partita campionato Serie C 2016/2017

Crema Rugby Club - Squadra finale

Missione compiuta: il Crema con la vittoria di Codogno per 26 - 7 vince il campionato ed accede come prima agli spareggi promozione.

Era data come una delle favorite e così è stato, la squadra ha ampiamente mantenuto i pronostici di inizio stagione disputando una splendida cavalcata che, guardando i numeri va al di là anche delle più rosee aspettative: migliore attacco, migliore difesa, un girone di ritorno da imbattuta, con il fortino di via Toffetti mai espugnato, e ben 16 vittorie su 18 incontri.

Numeri da sballo che fanno di questa stagione una stagione da record cui manca, per diventare straordinaria, un ultimo sforzo: la vittoria contro l'avversario designato: Il Dalmine, negli spareggi promozione che le consentirebbe di ritornare dopo solo un annodi purgatorio in serie C nazionale.

La partita di oggi non ha avuto storia con un Crema che disposto dell'incontro e dell'avversario come ha voluto senza strafare dando nel contempo una dimostrazione di forza e di maturità.

Il Codogno da parte sua ce l'ha messa tutta per rovinare la festa ai cremaschi ma nulla ha potuto pur disputando un onorevole partita.

Al Crema serviva una vittoria con bonus per mettersi al riparo da eventuali soprese e così è stato: due mete per tempo intervallate da una dei padroni di casa hanno fissato il punteggio finale sul 26-7.

Le mete cremasche sono arrivate da Locatelli  che al minuto 14 finalizzava una bella azione corale e da Bissa che al minuto 25 ne faceva una in fotocopia. Le altre sono arrivate dalla mischia con Paolo Crotti al minuto 3 della ripresa e da Libutti al minuto 17 che schiacciava l'ovale dopo una travolgente azione del pacchetto di mischia un minuto dopo la meta dei padroni di casa di Azzali abile a sfruttare  una delle rare disattenzioni cremasche.

Il resto della partita, sempre sotto il controllo della squadra di Mr. Forte, non ha avuto più nulla da segnalare con i cremaschi evidentemente appagati del risultato e con la testa già agli spareggi intenti a preservare fiato e gambe più che a creare azioni pericolose.

Le altre formazioni che disputeranno gli spareggi promozione per i tre postiche consentono il salto di categoria saranno: il Parabiago che affronterà da prima il Valle Camonica che si guadagna il diritto ai play off grazie alla sconfitta non così sorprendente dell' Orobic sul difficile campo del Casalmaggiore ed l'ASR Milano, prima, con il Cesano Boscone.

Il primo incontro si disputerà il 21 maggio in quel di Dalmine e poi dopo sette giorni il ritorno nel fortino di via Toffetti.

Formazione

Finardi Matteo, Bissa Luca, Crotti Andrea, Locatelli Luca, Fusar Poli Matteo, Capelli Marcello, Manclossi Christian, Crotti Paolo, Cella Alessandro, Cremonesi Filippo, Libutti Luigi, Frosio Danilo, Salini Samuele, Grana Giancarlo, Malvicini Manuel. Cremonesi Marcello, Pertusi Jacopo, Clunie Douglas, Fontanella Aldo. All. Forte Claudio.