24.05.2017 Giovanili e prossimo weekend

Riassunto dello scorso weekend e dei prossimi impegni

Crema Rugby Club - Under 12 saluto

Tutto in una gara: non conta più nulla ne il fatto di avere vinto il campionato ne di essere stata la migliore difesa ed uno dei migliori attacchi conterà solo vincere con almeno 9 punti di scarto per fare diventare una già ottima stagione in una davvero eccezionale ed indimenticabile.

Questo è quello che aspetta  domenica alle ore 15:30 sul campo di Via Toffetti il Crema Rugby: una partita senza ritorno una gara dove i ragazzi Cremaschi dovranno dare tutto ed ancora di più per ribaltare il risultato dell' andata.

L'impresa è possibile perché la squadra è forte e determinata ed anche se sarà sicuramente priva di uno dei suoi elementi più in forma l'ala Bissa infortunatosi a Dalmine ed operato in questi giorni allo zigomo, è pronta e preparata ad affrontare gli ostici bergamaschi conscia delle proprie potenzialità e consapevole degli errori commessi  e da non ripetere in terra bergamasca.

Tutto il mondo nero verde è chiamato a raccolta allo  stadio del rugby a tifare e spingere il Crema nella "remuntada": dai ragazzi del mini rugby che  rinunceranno al bel terzo tempo del  Torneo  Nazionale Lupo Alberto di Clusone al quale parteciperanno nella mattinata per ritornare ad incitare i propri beniamini a tutte le altre formazioni giovanili fino alla old che si ritroveranno sugli spalti ad incitare la formazione di Mr Forte cosi come speriamo faranno tutti gli appassionati (e non) cremaschi.

Intanto la U 14 ha chiuso trionfalmente la sua stagione entrando nel club dei centenari ai danni del malcapitato Piacenza sconfitto col punteggio di 105 - 0 cosi come la U 12 che in quel di Rozzano ha terminato i suoi impegni ufficiali disputando l'ennesima bella prestazione. La U 16 chiuderà invece la sua stagione il prossimo sabato pomeriggio in terra bresciana nel prestigioso torneo Città di Rovato.

U 14 CREMA RUGBY - RUGBY PIACENZA 105 -0

Chiusura di stagione alla grande per la rappresentativa under 14 Cremasca, che sul terreno casalingo strapazza un Piacenza al di sotto delle aspettative, mentre i ragazzi in maglia neroverde hanno disputato una delle migliori partite di una stagione ricca di soddisfazioni. Partenza subito al massimo per il Crema con una meta del solito Odiase che buca la difesa avversaria con la solita disarmante potenza fisica , vanno poi meta anche Vitaloni, Pettinari, Poli, Tiraboschi Festari , Bombelli. e Dordoni.

Oggi  al di la della superiorità fisica del Crema c'è stata grande concentrazione e determinazione per chiudere la stagione di fronte al pubblico di casa con un grande risultato, che fa ben sperare per la prossima stagione.

Crema Rugby Club - Under 14 finale