27.09.2017 Riassunto settimanale

Riassunto dello scorso weekend e dei prossimi impegni

Da domenica si fa sul serio: finalmente parte la nuova stagione del Crema Rugby,una stagione che, come le precedenti, sarà lunga e difficile e che si spera vedrà ancora una volta la formazione nero verde tra le protagoniste.

Anche quest'anno la squadra ,ora allenata da Mr Ravazzolo, è stata inserita nel girone tre e se la dovrà vedere oltre che con i cugini del Cremona del Casalmaggiore e del Codogno con l'agguerrita pattuglia delle formazioni Bresciane e bregmasche capitanate dalla seconda squadra del Calvisano.Le formazioni che da pronostico si giocheranno sono le solite con in testa come detto il Calvisano che, essendo una seconda squadra di una facente parte del campionato eccellenza, rischia di fare gara a se.

Per il secondo posto oltre al Crema, vincitore del campionato l'anno scorso e finalista sfortunata negli spareggi promozione, ci saranno salvo sorprese, il Valle Camonica e l'Orobic oltre all' incognita Brescia.

Il primo match della compagine Cremasca sarà Domenica primo Ottobre sul campo amico di via Toffetti  alle 15,30 contro il Codogno storica rivale cremasca che venderà cara la pelle.

La squadra di Mr Ravazzolo si è allenata bene ed ha concluso la preparazione con l'amichevole contro il Borgo Fiumicello formazione di categoria superiore che ambisce la serie B che l'ha vista uscire sconfitta per 6 mete ad 1 in un incontro disputatao su 4 tempi da 20 minuti ciascuno.

La partita è stata avvincente e combattuta ed il risultato è più penalizzante per la squadra Cremasca di quanto abbia detto il campo.

Il XV cremasco infatti se l'è giocata alla pari ma la differenza l'ha fatta soprattutto l'esperienza e la capacità di ottimizzare le occasioni avute da parte dei Bresciani al contrario dei cremaschi che hanno realizzato solo una meta con Grana .non riuscendo a finalizzare le altre numerosi occasioni avute.

La squadra è pronta e partirà con l'obbiettivo dichiarato di arrivare ai play off promozione con la speranza di migliorare la scorsa stagione e di ottenere quella promozione sfiorata la primavera scorsa.

Gustoso antipasto all'incontro della prima squadra sarà il primo concentramento casalingo del mini rugby che vedrà a partire dalle ore 10 della mattina darsi battaglia gli atleti delle categorie U 6 ed U 8.

Le altre formazioni che  scenderanno in campo in incontri ufficiali saranno le altre rappresentative nero verdi del minirugby con la U 10 impegnata a Botticino e la U12 a Pavia dopo le belle prove disputate a Piacenza contro i padroni di casa ed il Rho nello scorso fine settimana.