01.10.2017 Crema Rugby Club - Codogno Rugby Club

I giornata campionato Serie C 2017/2018

Crema Rugby Club - Meta Cremonesi Marcello

Comincia col piede giusta la  nuova stagione del Crema Rugby che con una prova autorevole e convincente liquida il sempre ostico Codogno col punteggio di 27 a 14 facendo suo anche il punto di bonus.

Partita mai in discussione quella contro i cugini lodigiani comandata da inizio alla fine da un Crema che,anche se rimaneggiato, ha dato prova della sua forza contro una buona squadra che darà del filo da torcere a tante formazioni del campionato.

La partita dei nero verdi ha visto, dopo un brivido iniziale con una mete codognina evitata grazie al grande intervento difensivo del rientrante dopo un lungo stop Panzetti, il prorpio predominio sia nelle fasi statiche che in campo aperto specialmente nel primo tempo conclusosi con tre segnature pesanti a zero sancendo la superiorità cremasca.

Le tre mete frutto di altrettante belle giocate erano la prima al minuto 9 del giovane estremo Marcello cremonesi oramai  una realtà al minuto 18 di Andrea Crotti ed al minuto 39 di Libutti.

La partita già in cassaforte al termine dei primi 40 minuti rilassava il Crema che iniziava la ripresa un po deconcetrato e pigro subendo così  la meta avversaria di Riccardi al minuto 9.

Ci pensava ancora Libutti  al minuto 25 a rimettere le cose a posto andando ancora in meta che oltre a ri portare  gli avversari a debita distanza consentiva ai ragazzi di capitan Frosio di raggiungere anche il punto di bonus.

Giornata da incorniciare per il forte numero otto neroverde  che, neo papà, ha festeggiato l'arrivo del suo primo erede con una splendida doppietta.

La partita vedeva negli ultimi quindici minuti i tentativi del Codogno di segnare una meta per racimolare anche esso il punto di bonus. Assalti ben controllati però dalla difesa cremasca che respingeva con successo ogni iniziativa della squadra ospite fino al minuto 34 quando una disattenzione permetteva a milesi di segnare la meta del 20 a 14.

La gioia codognina durava ben poco però infatti un minuto dopo la prima meta del quasi debuttante  Calzavacca spegneva gli entusiasmi lodigiani fissando il punteggio sul 27 - 14 finale.

Si è vista subito, in questa prima uscita, la mano del neo allenatore  Ravazzolo che ha dato al gioco dell'XV neroverde quell' ariosità e velocità che mancava un pò lo scorso anno aumentando così in  efficacia e pericolosità gli schemi di gioco esaltando nel contempo le caratteristiche tecnico fisiche degli atleti cremaschi.

Ora subito il turno di riposo e poi alla ripresa ci sarà un duro banco di prova contro la formazione designata al successo finale quel Calvisano che ci dirà dove può arrivare il crema in questa stagione.

Crema Rugby Club - Placcaggio Binetti

Formazione

Cremonesi Marcello, Panzetti William, Crotti Andrea, Crotti Paolo, Binetti Fabio, Scaglia Marco, Manclossi Christian, Libutti Luigi, Cella Alessandro, Cremonesi Filippo, Frosio Danilo, Bellissima Francesco, Fontanella Aldo, Grana Giancarlo, Malvicini Manuel. Loda Andrea, Marchesi Marco, Calzavacca Luca, Alongi Filippo, Cattaneo Massimo, Salini Samuele, Foglio Dimitri. All. Ravazzolo Massimo