05.11.2017 Cremona Rugby - Crema Rugby Club

VI partita campionato Serie C 2017/2018

Crema Rugby Club - Crotti Paolo

Domati i Leoni Cremonesi il Crema mantiene la supremazia provinciale ribadendo di nuovo la propria superiorità in ambito di palla ovale.

La vittoria dei cremaschi per 14-33 è stata più netta di quanto il punteggio dica anche se il Cremona si è ben difeso e per trenta minuti ha anche spaventato il Crema chiudendo addirittura in vantaggio la prima frazione di gioco.

Il Crema parte forte e, imponendo il suo gioco, chiude i cremonesi nella propria metà campo, la superiorità territoriale però è sterile ed anzi è la squadra di casa che, al minuto 10, alla sua prima sortita, va a sorpresa in meta.

La formazione nero verde non si scompone e si ributta nella metà campo cremonese alla ricerca del pareggio ma le azioni  non sono fluide come al solito ed ogni tentativo di segnatura è respinto dalla comunque ben organizzata difesa cremonese anche perchè i Cremaschi cercano più l'azione personale che quella di squadra facilitando il compito ai padroni di casa che al minuto 25 riescono ha sorprendere nuovamente la retroguardia Cremasca ed alla seconda occasione vanno ancora in meta.

Alla mezzora di gioco la situazione è paradossale con il Crema a fare la partita ed il Cremona a condurre per 14-0.

Ma la squadra nero verde non ci sta a perdere e si ributta ancora e con più forza in avanti e nei dieci minuti finali raddrizza una partita che si era inaspettatamente complicata grazie alle segnature di Paolo Crotti  e di Bissa rispettivamente al minuto 34 e 40. 

Il primo tempo si conclude con il Lions in vantaggio di due punti ma l'inerzia della partita è cambiata ed il Crema con  venti minuti giocati alla grande nella seconda frazione archivia la pratica Lions grazie alla meta di Calzavacca al minuto 5 ed alla doppietta di un imprendibile  Binetti al minuto 18 e 22, il piede del rientrante Fusar Poli  poi con un ottimo 4 su 5 fissa il punteggio sul 33-14 finale. La seconda parte della ripresa è accademia pura con il Crema in totale controllo della partita e del risultato:raggiunto anche oggi il punto di bonus e,a causa anche delle pessime condizioni metereologiche non ci sarà più nulla da registrare.

Troppo forte il Crema per un buon Cremona che, finchè ha retto fisicamente, si è difeso con efficacia realizzando il 100% delle occasioni avute che le hanno permesso di tenere in bilico il risultato nel primo tempo, ma poi,con il passare del tempo si è spento mettendo in evidenza il notevole divario tra le due formazioni: partendo dai primi otto uomini, netta infatti è stata la superiorità cremasca in mischia,passando dalla linea dei tre quarti dove i ragazzi nero verdi si sono dimostrati più abili ed efficaci fino alla panchina che per il Crema non fa differenza con i titolari.  

Anche oggi la formazione di Mr. Ravazzolo ha fatto vedere di che pasta è fatta fortificando il primato in classifica e  dimostrando che non è solo un mix di forza e tecnica ma anche di testa e soprattutto cuore .

Il prossimo appuntamento la vedrà incontrare il College Brescia domenica 12 sul campo amico di via Toffetti prima della lunga sosta per gli impegni della nazionale.

Crema Rugby Club - Binetti

Formazione

Fusar Poli Matteo, Bissa Luca, Cremonesi Marcello, Crotti Paolo, Binetti Fabio, Calzavacca Luca, Manclossi Christian, Ferri Matteo, Cella Alessandro, Cremonesi Filippo, Libutti Luigi, Frosio Danilo, Fontanella Aldo, Grana Giancarlo, Salini Samuele. ViganĂ² Carlo Alessandro, Malvicini Manuel, Foglio Dimitri, Marchesi Marco, Cattaneo Massimo, Alongi Filippo, Loda Andrea. All. Ravazzolo Massimo.