03.12.2017 Rugby Franciacorta - Crema Rugby Club

VIII partita campionato Serie C 2017/2018

Crema Rugby Club - Passaggio Panzetti - Crotti

Il Crema Rugby Club non si ferma più e sul sintetico di Ospitaletto si "beve" il Franciacorta, vincendo con un netto 38 - 0. 

Punteggio che non ammette repliche da parte della formazione bresciana,  che viene letteralmente travolta dalla marea nero verde tanto da essere costretta a far giocare le mischie no-contest a causa di alcuni infortuni nelle prime linee.

Partita senza storia che vede come vero mattatore della domenica pomeriggio Giancarlo Grana, autore di un Hattrick di mete di potenza e agilità, da vero pilone moderno. La cronaca della partita inizia con un cartellino giallo comminato a Fontanella per un placcaggio alto, che lascia i nero verdi in 14 per 10 minuti. Nonostante l'inferiorità numerica il XV cremasco non si perde d'animo e già al quarto minuto si porta in vantaggio con un calcio piazzato di Fusar Poli per il momentaneo 0-3. Questo purtroppo sarà l'unico calcio realizzato dalla squadra ospite, oggi manchevole sotto questo punto di vista, non trasformando alcuna delle 7 mete segnate.

Al 23esimo inizia l'one-man-show di Grana, che segna una bella meta dopo un'azione corale. Il bis viene concesso dal mediano di mischia Manclossi che va a schiacciare la seconda meta tre minuti dopo, al 26esimo. Da segnalare la poca sportività della formazione casalinga subito dopo la seconda meta, invece di sfogare le energie in campo durante il gioco provano a farlo a gioco fermo. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 0 - 18 grazie alla meta nel finale del tempo del giovane Filippo Alongi, figlio d'arte di una colonna del Crema Rugby Club.

Secondo tempo che inizia con una girandola di cambi neroverdi e la doppietta al quarto e al 12esimo di Grana, a sugellare la fine della partita. Chiudono in bellezza le mete di capitan Frosio al 25esimo e di Jacopo Pertusi al 32esimo, portando il punteggio sullo 0-38. 

Partita mai in bilico quella vista oggi sul terreno del Franciacorta, nonostante la scarsa vena realizzativa ai calci e qualche ruggine di troppo dopo la lunga pausa. Il Crema ha dominato il campo, sia nelle fasi statiche, fino a quando si è potuto giocare la mischia in maniera regolare, sia in campo aperto, con folate offensive che hanno messo in seria difficoltà la difesa Bresciana. 

Ora un trittico micidiale per i ragazzi cremaschi  che la vedrà scontrarsi contro le altre pretendenti ai play off.

Due delle quali affrontate in casa prima della sosta natalizia e la  terza  a gennaio in trasferta.

Si partirà domenica 10 Dicembre ore 14:30 contro il Casalmaggiore, formazione ostica, che lo scorso anno ha messo in difficoltà i nero verdi grazie al gioco arioso e ben orchestrato.

Crema Rugby Club - Azione Loda

Formazione

Fusar Poli Matteo, Panzetti William, Scaglia Marco, Crotti Paolo, Binetti Fabio, Calzavacca Luca, Manclossi Christian, Cella Alessandro, Alongi Filippo Angelo, Bissa Luca, Frosio Danilo, Cattaneo Massimo, Fontanella Aldo, Grana Giancarlo, Salini Samuele. Malvicini Manuel, Foglio Dimitri, ViganĂ² Carlo Alessandro, Ferri Matteo, Libutti Luigi, Pertusi Jacopo, Loda Andrea. All. Ravazzolo Massimo.